Madonna col Bambino e san Giovannino

Raffaellino del Colle
(Sansepolcro fine del secolo XV - 1566)
<p>xxx</p>

olio su tavola, cm 112 x 87,5
Inventario
320
Posizione
Opera non esposta
Opera in prestito alla mostra "Da Raffaello. Raffaellino del Colle", Urbino, Palazzo Ducale (17 maggio - 13 ottobre 2019)

Il dipinto è segnalato sin dall'inventario del 1693 come autografo di Giulio Pippi, detto Giulio Romano, mentre successivamente è stato ritenuto di Raffaellino del Colle. Ai prototipi figurativi del Pippi rimandano le pose del Bambino e del san Giovannino, come la quinta architettonica del fondo, allusiva alle arcate del Foro Traiano. La particolarità degli ovali dei visi, allargati verso il basso, e l'emergere di qualche influsso toscano hanno fatto avanzare il nome di Raffaellino del Colle, che avrebbe realizzato il dipinto intorno al 1530, nel periodo appena successivo alla sua attività romana.