Picasso. La scultura
24.10.2018 / 03.02.2019

 

...

Picasso. La scultura

Picasso con una maschera da toro in vimini originariamente destinata all’allenamento dei toreri. Diventa un Minotauro vivente. Accanto a lui una scultura eseguita con scarti di legno con elementi dipinti su di essa.

La Californie, Cannes, 1959

 

Pablo Picasso

Testa femminile1931

Bronzo 86 x 32 x 48,5 cm

Parigi, Musèe national Picasso-Paris

 

Pablo Picasso

Testa femminile 1931

Cemento 96 x 38 x 49 cm

Antibes, Musèe Picasso

 

 

 

Di notte, con i disegni per il libro di Edward Quinn Picasso at Work.

Mas de Notre-Dame-de-Vie, Mougins, 1961

 

 

 

Pablo Picasso

Bagnante 1931

Bronzo 70 x 40,2 x 31,5 cm

Parigi, Musèe national Picasso-Paris

 

Cartoncini ritagliati e sculture in metallo, in gran parte ispirati all’aspetto di Jacqueline.

Studio di scultura, piano terra. Mas de Notre-Dame-de-Vie, Mougins, 1974

 

Pablo Picasso

Donna a braccia aperte 1961

Lamiera tagliata, piegata e dipinta, con rete in ferro 183 x 177,5 x 72,5 cm

Parigi, Musèe national Picasso-Paris

 

Picasso e Jacqueline con Esmeralda, la capra che ebbe in dono da Jacqueline.

La Californie, Cannes, 1956

Pablo Picasso

Donna con arancia o Donna con mela (dettaglio) 1934

Bronzo 180,5 x 75 x 67,5 cm

Parigi, Musèe national Picasso-Paris

 

 

Dal 20 giugno fino al 15 settembre 2013, Galleria Borghese e la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale di Roma presentano la mostra Candida Höfer per la Galleria Borghese.

Pagine